Beyond Fear

B. Schneier
Beyond Fear
Thinking Sensibly about Security in an Uncertain World
Copernicus Books (September 2003)

Prezzo: 25$
Hardcover – 296 pagine

Qui tutte le recensioni e i dettagli (in inglese):

http://www.schneier.com/book-beyondfear.html

Io posso aggiungere ben poca cosa.

Il libro non è stato tradotto in italiano e questo è un gran peccato perché avrebbe contribuito a sprovincializzare un paio di lettori in più.

In inglese si usano due termini per indicare la sicurezza:
security = difesa contro attacchi premeditati
safety = difesa contro gli incidenti
Il saggio parla del primo caso e ne parla in senso generale, in un linguaggio semplice, accessibile a tutti, senza moralismi e con notevole senso pratico. Vengono fatti numerosi esempi e sono citati fatti realmente accaduti per illustrare i concetti esposti.

Concetti senza tempo sia perché trattano il cuore del problema, sia perché non sono affermazioni, ma domande. Le 5 domande fondamentali per chi vuole trattare il tema della sicurezza:
1) Quali beni sto cercando di proteggere?
2) Che rischi corrono i beni che voglio proteggere?
3) Le misure di sicurezza intraprese come mitigano questo rischio?
4) Le misure di sicurezza introducono altri rischi?
5) Quali costi e compromessi impongono le misure di sicurezza?

A volte, confessa l’autore, rispondere a queste domande non è facile, se non impossibile. Senza avere in mente queste domande, però, non si può trattare il tema della sicurezza.

Infine ho trovato molto interessante l’applicazione di tutta la “teoria” al caso pratico delle misure di antiterrorismo prese negli USA dopo l’11/9 (cap. 15). E’ stato interessante notare come queste misure spesso non abbiano nulla di antiterroristico ma, anzi, nascondano interessi non proprio cristallini e democratici. Poiché la politica nostrana cerca di copiare il peggio degli USA (mai una volta che si sbaglino), la lettura è utile per smascherare certe pratiche che a prima vista sembrano sensate.

Buona lettura.

ilcomiziante

Powered by ScribeFire.

Tag:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: