La Resistenza dell’ATM

Da peacereporter.net:

Liberazione, l’Atm dice no al tram dei partigiani
L’azienda trasporti milanese nega il noleggio di un proprio mezzo all’Anpi. ‘Ingiusto’, dicono i partigiani. ‘Li affittiamo solo per uso commerciale’, risponde l’azienda.
di Luca Galassi

Io li capisco, quelli dell’ATM. Vengono pressati da più parti, che loro sono un ente economico che deve fare utili, il mercato, l’immagine, il markètting, eccetera. Non si ricordano più che sono, de facto, un ente pubblico che rappresenta la Città. Vado a ricordarglielo. (Sperando che si ricordino che cosa fu la Resistenza.)

ilcomiziante

Tag: , , ,


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: