Abbinamenti temerari

Ieri ero in stazione a Genova, e negli ormai onnipresenti video pubblicitari andava in onda lo spot per festeggiare il 4 novembre e le nostre Forze Armate.

Subito dopo ho visto lo spot della Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2009 (qui in inglese) che inizia così:
“Nel mondo vengono spesi 1340 miliardi di dollari all’anno per le armi, mentre la fame distrugge le vite di più di un miliardo di persone.”

L’abbinamento costringeva ad una certa riflessione sull’esistenza e sull’uso del nostro (e altrui) esercito. Geniale.

Tag: , , ,

2 Risposte to “Abbinamenti temerari”

  1. Giovanni Fontana Says:

    Certo.
    Però bisogna anche distinguere armi e armi. E un poliziotto senza pistola difficilmente arresterà un mafioso con la pistola.

    "Mi piace"

  2. ilcomizietto Says:

    Il video della FAO mi sembra abbastanza chiaro: si parla delle armi degli eserciti (buoni e cattivi). Comunque anche dimezzando la cifra, la riflessione si impone.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: