Duri

Lacomizietta ha un amichetto che frequenta la sua classe d’asilo e che, vicino di casa, incontra spesso ai giardini. A questa età si sparge la voce che i maschi non possono giocare con le femmine, pena il ludibrio collettivo. A Lacomizietta questa tara sociale sta stretta; per lei è molto più importante giocare. Ieri, avendo voglia di fare grandi cose, ma non da sola, prende l’iniziativa:

Figlia: Mat, vuoi giocare con me?
Mat: No, non voglio.

I due fanno per un poco le proprie cose, ma alla fine anche Mat si stufa di giocare da solo.

M: Lacomizietta, posso giocare con te?
F: Ma avevi detto che non volevi…
M: Ma anche adesso non voglio.

E via a giocare!


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: