Medaglia Fields ad una Winx

Al sottoscritto Papi tocca raccontare la storia della sera. Vi assicuro che le mie capacità narrative e creative sono molto scarse e alla sera, dopo una giornata di fatiche, è ancora meno facile per me creare, ricordare o raccontare storie. Però ho sempre assolto al mio compito e continuerò a farlo ancora a lungo, immagino.

Ieri Lacomizietta voleva una storia senza tormentini (=cattivi) e senza situazioni tristi (persone povere) o cose paurose. Insomma Lacomizietta voleva la descrizione di un piccolo paradiso terrestre.

Essendo il Papi in pieno trip matematico (pur non capendoci nulla, continua a leggere cose di matematica) e avendo da poco appreso che nessuna donna ha mai vinto una medaglia Fields, il Papi si è lanciato nel racconto di una bimba (Flora) sempre bravissima in tutto in cui nasce la passione per la matematica e che è destinata a vincere la prestigiosa medaglia. Ero impegnato a raccontare le sue prime difficoltà all’inizio della scuola ultima (=università), quando Lacomizietta mi avverte che Flora farà come lavoro la vendiera di fiori (=fioraia). La medaglia Fields la conquisterà prima di laurearsi o nei ritagli di tempo fra la vendita di un vaso di begonie e un mazzo di tulipani, se proprio insisto. (“Ma sì, Papi. Studiava matematica in negozio. Che problema c’è?”)

Il colpo finale però è stato alla fine: “Che bello Papi! Ora Flora è una vera Winx!” Ora, dovete sapere che ho una leggera idiosincrasia per le Winx e ho rischiato un piccolo infarto quando ho immaginato l’accostamento Winx – Fields. Sono riuscito a trattenere le imprecazioni rivolte al mondo Winx e la mia unica rimostranza è stata: “Ma le Winx che ne sanno di matematica?!” Figlia: “Papi, le Winx sanno tanta matematica, fanno un sacco di magie!”

Spero che le vie dell’Educazione siano almeno un’infinità numerabile.

Tag: , , ,

2 Risposte to “Medaglia Fields ad una Winx”

  1. zar Says:

    Eh eh, la Winx Matematica sarà un nuovo personaggio nelle prossime serie :-)

    Mi piace

  2. ilcomizietto Says:

    Cos’è? Un incitamento ad entrare nel mondo del crimine? Stai attento, Zar! :-)

    (E’ tutta colpa della Nonna S., che l’ha iniziata involontariamente al mondo delle Winx: “Ho comprato questo DVD, ma non mi sembra un gran che.” L’ho fulminata con lo sguardo, ma la frittata era fatta. Fino a quando non è comparso il DVD il mondo Winx era una storia inventata a scuola dai bimbi per i bimbi. Poi abbiamo sbracato con l’attuale baby sitter, che, ben oltre i 40 anni, si diletta nel genere e sta passando in sistematica rassegna tutta la serie con Lacomizietta. Non potremo nemmeno farle causa perché sapevamo della sua insana passione… )

    Mi piace

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: