Disavventure senza processo

Segnalo la disavventura di Piero Ricca, che si è trovato pregiudicato con una multa di 790 euro.

Leggete bene il post, che è istruttivo.

La mia solidarietà va a Piero.

3 Risposte to “Disavventure senza processo”

  1. Thumper Says:

    E’ successo anche a me.
    Per altri fatti, ma la dinamica burocratica è stata la stessa.
    La multa ammontava a poco meno di un milione di lire.
    Il mio avvocato (ne avevo uno per ragioni completamente diverse) mi disse che la sua parcella sarebbe stata sicuramente più alta.
    “Paghi”, disse “si prescrive in 5 anni”.
    Oggi non so se pagherei.

    "Mi piace"

    • ilcomizietto Says:

      Ma a cosa serve tutto ciò? L’interessato non sa di aver sbagliato (sempre che abbia sbagliato), lo Stato non recupera i soldi della multa (nel caso di Ricca, non so nel tuo) e dopo 5 anni viene cancellata dal casellario (ho capito bene?).

      Sono un poco preoccupato. Metti che ho guardato male un vigile, non vorrei avere delle sorprese nel mio CV.

      "Mi piace"

  2. Thumper Says:

    Nel mio caso la multa l’ho pagata (perché quella sì che me l’hanno notificata).
    E sì, dopo 5 anni viene cancellata; così mi hanno detto.

    Attendo a dichiarare di non aver mai avuto condanne penali… ;)

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: