Trovare le differenze

La fonte, l’ambasciatore Ronald Spogli:

“La mancanza di volontà e l’incapacità dei leader italiani di affrontare i problemi strutturali che affliggono la loro società – un assetto economico non competitivo, la decadenza delle infrastrutture, il debito pubblico che aumenta, la corruzione endemica – continuano a essere fonte di preoccupazione per i suoi partner, e danno l’impressione di un governo inefficiente e debole. Il primo ministro Silvio Berlusconi è involontariamente diventato il simbolo di questo processo.”

————-

I titoli di Repubblica:

WikiLeaks, l’Italia vista dagli Usa
“Con Berlusconi paese ormai in declino”

WikiLeaks, “Berlusconi danneggia l’Italia”

Aggiornamento: Il Corsera e ilFattoQuotidiano si allineano ai titoli di Repubblica.
————–

L’unica mia incognita è che nome avrà il prossimo Silvio. Le premesse ci sono tutte.
(Scusate il pessimismo cosmico…)

Tag:

Una Risposta to “Trovare le differenze”

  1. massimo Says:

    Ammiriamo una classe politica sedentaria che cova sui propri interessi.
    Condivido questa sensazione di pessimismo, con il timore che la nave stia affondando con tutto il carico. Possibile che nessuno se ne renda conto. Me compreso.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: