Politica dei prezzi

Mi sono imbattuto per caso nella pubblicità del ciclo di San Simmons I canti di Hyperion e sono andato a vedere il sito della Fanucci editore per informarmi sui prezzi e sui formati dei volumi dell’opera. Ho scoperto che il primo romanzo, Hyperion, in formato cartaceo costa 4.90 euro e il formato elettronico ne costa 5.00. I successivi romanzi del ciclo costano 9,90 in formato cartaceo e sempre 5.00 in formato elettronico. Ho guardato gli altri volumi di fantascienza. Il prezzo della versione cartacea è variabile, quello della versione elettronica, dove presente, sempre 5.00 euro.

Che il prezzo della versione cartacea sia variabile uno se lo aspetta: 1200 pagine non possono costare come 200. O magari un autore ha preteso più soldi di un altro. Però no: sia il ciclo di Dune sia il ciclo di Hyperion iniziano con il primo volume a 4,90 e continuano con i successivi a 9,90. Nel caso di Dune il primo tomo è il più spesso. Quindi no, la carta non c’entra e forse nemmeno il diritto d’autore. Forse il primo volume è in offerta speciale e viene venduto senza margini di guadagno. Non ci credo.

Ok, avranno una politica loro. Magari nessuno è disposto a pagare 20 euro per Dune e quindi bisogna abbassare il prezzo. Non c’è domanda.

Io però li ho informati che presentarsi con la versione cartacea più economica di quella digitale non va bene. Mi sento leggermente preso in giro.

Perché farsi del male così, senza nessun motivo?

Aggiornamento 9/8/2012: Ho comprato Hyperion in libreria alla Feltrinelli. E’ in promozione con il 25% di sconto. In questo modo la versione cartacea costa il 26% in meno della versione elettronica. Non è fantastico?

Tag: , , ,

11 Risposte to “Politica dei prezzi”

  1. eDue Says:

    Amazon ha detto che il digitale ha superato per la prima volta il cartaceo, sui titoli di cui esistono entrambe le versioni (ovviamente).

    In base alla legge della domanda e dell’offerta, il digitale aumenterà di prezzo perché è richiesto, ed il cartaceo aumenterà esponenzialmente di prezzo perché diventerà il vinile dei libri, con un pubblico di feticisti.

    E poi c’è sempre il Jolly: prezzi alti per bilanciare la pirateria…

    Mi piace

    • ilcomizietto Says:

      Ho paura che la legge della domanda e dell’offerta non sia applicabile. I libri piratati si trovano con estrema facilità.

      Ma la mia nota voleva stigmatizzare il fatto che certe politiche istigano alla pirateria. E’ un vero peccato, perché tutto sommato i prezzi di fanucci sono abbordabili.

      Mi piace

  2. ellegio Says:

    E poi che hai fatto? L’hai comprato? E com’è?

    Mi piace

  3. ondapi Says:

    La politica dei prezzi non è altro che la conseguenza della politica del digitale in Italia.
    Manchiamo tuttora di vere autostrade digitali e nel pubblico, dove lavoro, il fax sembra ancora l’unico sistema di comunicazione.

    La sensazione è che ci sia la voglia di far finta di niente da parte degli editori e librai, che dovrebbero essere i protagonisti e non attendere passivamente di fare la fine dei negozi di dischi, a favore dell’Amazon di turno.

    Ci arriveremo comunque, per inerzia, ma ci arriveremo.

    Mi piace

  4. FM Says:

    Non lo comprare, è orrendo. Ho letto 4/5 del 3 volume (solo il terzo) poi ho ceduto. Te lo vendo per 1 euro, anzi 15!

    Mi piace

  5. Li Says:

    Il commento di Ondapi, da buon tecno-addicted, potrebbe essere riassunto nel seguente modo: non conosco una mazza dei meccanismi dell’editoria, non so cosa significhi il mestiere di libraio, e voglio dimostrarlo scrivendo 4 fregnacce.
    L’atteggiamento fanatico/fideistico dei sostenitori dell’ editoria elettronica e affini è ormai veramente preoccupante.

    Mi piace

    • ilcomizietto Says:

      @Li
      Io non conosco una mazza dei meccanismi dell’editoria, ma non credo di sbagliarmi se dico che la versione elettronica di un libro *deve* costare di meno (molto meno) della versione cartacea. La carta va stampata, trasportata e ha bisogno di una libreria. La versione elettronica ha bisogno di un server sul quale possono stare migliaia di ebook senza problemi. Anzi, più ce ne stanno, minori sono i costi di gestione per ebook.
      —–
      Non è questione di essere tecno-addicted e ondapi non credo lo sia. E’ questione che l’informatica dovrebbe semplificarci la vita e qui da noi spesso la complica.
      —–
      I prezzi del post sono quelli proposti dalla casa editrice stessa, la Fanucci editore, non da Amazon.
      —–
      Io non sono fanatico del digitale, come si può desumere dai miei post precedenti. E non credo lo siano nemmeno i miei lettori di lungo corso come ondapi.

      Mi piace

  6. Li Says:

    P.S.: i dispacci di amazon sono forniti direttamente dall’azienda e, regolarmente, non si ha alcuna possibilità di controllarne la fondatezza.

    Mi piace

  7. Li Says:

    Il parallelo di Ondapi librai/negozi di dischi non è proponibile.
    O meglio: se il libraio avesse la malaugurata idea di inseguire le librerie on line vendendo libri digitali, potrebbe anche chiudere definitivamente bottega (chi mai si sognarebbe di alzare il culo dalla poltrona di casa per recarsi in libreria a scaricare un e-book???). Tutt’altro discorso è se consideriamo la possibilità d’usufruire, sempre da parte del libraio, dell’informatica per fare pubblicità al proprio esercizio, per tenere contatti con i clienti, per offrire a quest’ultimi un servizio di prenotazione testi….
    La notazione riguardante Amazon era riferita al primo commentatore.
    Lei (uso la terza persona non per sussiego, ma perchè non la conosco) non sarà un fanatico del digitale, ma è sufficiente farsi un giro nei vari blog o nei forum , per avere un’idea del clima che si sta creando…

    Mi piace

Il tuo comizio:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: