A settembre

Da ZeusNews:

Violano i computer della scuola per alzarsi i voti
Dieci studenti denunciati: hanno sottratto le password ai professori per avere i compiti in classe in anteprima e accedere ai registri.

Sinceramente sono confuso.

Gli studenti hanno messo un impegno e un’inventiva nella truffa che se l’avessero messa nello studio i 9 li avrebbero avuti di dirittto. Poi sono stati stolti a strafare, che a fare le truffe e non esser presi bisogna saperci fare e non è da tutti. Di solito la truffa funziona bene solo nei telefilm. Questi cracker in erba forse hanno del talento e sarebbe il caso di farlo fruttare, se ci fosse una Scuola con la S maiuscola. Dopo averli bacchettati sulle dita, s’intende.

I genitori degli studenti truffatori. Scommetto che si dichiarano innocenti. Loro a tavola non hanno mai detto che se potessero rubare lo farebbero. “Da chi c…o avranno imparato a dire le parolacce che da noi non si dicono?” racconta l’aneddoto di famiglia Comizietti.

Gli insegnanti e il preside hanno sottovalutato il mezzo e il personale tecnico della scuola è come se non ci fosse. Farsi raggirare da dei ragazzini non è bello. Gestire i voti degli studenti via web non è una cosa facile e forse nemmeno economica.

Io rimanderei tutti a settembre.

Tag:

Il tuo comizio:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: