Il nuovo che avanza, dopo tre giorni puzza

Ho sempre pensato che furbofoni e tavolette varie, seppure affascinanti e comodi, fossero destinati ad un uso passivo, al cazzeggio allo svago.  Infatti chi produce contenuti o fa qualcosa di più serio di una chat ha bisogno di una tastiera. Una vera tastiera con i tasti. Quelli che fanno clic clic. Che si rompe se ci versi sopra la coca cola e si inceppa se ci mangi sopra il panino.

C.v.d.:

Da Logitech una tastiera per iPad destinata alle scuole
Si collega alla porta dock, ha tasti di dimensioni standard ed è progettata per resistere a tutti i maltrattamenti scolastici.

Visto che bravi? Hanno pensato anche alla coca cola e al panino. Però vi sfido a digitare con i tasti al salame e appiccicosi di zucchero.

Ma il sospetto che l’utonto medio sia sempre più passivo di fronte al nuovo che avanza (o forse qualcuno lo vorrebbe tale) è segnalato anche da alcune novità software. Opera Next (v. 15) , il nuovo browser di casa Opera, non ha i bookmark (o se li ha, li ha nascosti bene). Ha lo speed dial o i siti del cuore, ma sono strumenti che al massimo possono gestire una decina di link o poco più. Nel mio bookmark ce ne sono 2657. Vi pare che si possano gestire 2657 link con le mattonelle in preview grandi come un pallone da calcio? Senza una funzione di ricerca interna e note personali? Segno che l’utonto medio non sa assolutamente che farsene dei bookmark o che qualcuno preferisce  che per ritrovare ogni cosa si passi per un motore di ricerca. La cosa funziona se si vuole trovare la pagina principale di repubblica senza dover scrivere http://www.eccetera, ma non funziona affatto se si vuole tenere traccia di una discussione esotica su siti sconosciuti sulla quale siete arrivati per puro caso.

Ok, la pianto qui. Spero si sbagliarmi o che Opera ci ripensi. Altrimenti mi rintano in qualche altro browser sconosciuto, che fra l’altro mi risolverebbe il blocco dello sviluppo di Thunderbird da parte di Mozilla.

Aggiornamento 30/05/2013:  Sembra che Opera Next sia una specie di lavoro in fieri. L’importazione dei segnalibri è prevista ma disabilitata.  (E’ sotto il menu altri strumenti.) L’esportazione dei segnalibri non è prevista. Non sono riuscito a impostare una pagina preferita per l’apertura del browser. Il comando about:config, che in opera 12.15 apre un mondo di possibilità ai curiosi e incontentabili, qui visualizza poche opzioni da utonto.

Tag: , , ,

2 Risposte to “Il nuovo che avanza, dopo tre giorni puzza”

  1. eDue Says:

    Non vedo il nesso tra Thunderbird e il browser.

    Opera per quanto mi riguarda poteva affogarsi già il giorno dopo la fondazione, e comunque è un ambiente che cambia ambiente di sviluppo ogni cambiamento di vento: annunciò che che passava al sistema di plugin di Microsoft mentre il mondo andava verso quello di Mozilla, poi scrisse un motore di rendering che fu un incubo per chi faceva siti web, e una volta assimilatolo eccoli che cambiano per Vaffanculium di Google.

    Il tutto con lo zerovirgola dell’installato; praticamente i Mastella dell’informatica…

    Mi piace

    • ilcomizietto Says:

      Il browser seamonkey è l’erede di del sistema tutto in uno di mozilla, che mozilla ha abbandonato. C’è browser e mailer ed è compatibile con thunderbird e i suoi plugin (più o meno…) Un’altro mastella dell’informatica, ma cosa vuoi, ognuno ha le sue perversioni.

      D’altra parte anche Opera fa parte delle mie perversioni, però mi trovo bene proprio per la gestione dei bookmark (che altri trovano orribile, segno che l’abitudine fa molto). Ma a parte le perversioni di utenti e sviluppatori, la mancanza di una gestione dei bookmark è indice che l’utente non li usa in modo intensivo. In altre parole usa il web in modo passivo. Questa cosa mi pare la più perversa e pericolosa di tutte.

      Mi piace

Il tuo comizio:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: