Prism

Qualcuno di voi avrà letto dello scandalo PRISM negli USA, ovvero come il governo americano si fa i fatti altrui senza nessuna necessità specifica di indagine, ma solo per una generica “sicurezza nazionale” contro un famigerato “terrorismo” che però, nei fatti, ha dimensioni omeopatiche.

Schneier, che si è occupato del tema per anni, ha scritto un pezzo sulla questione nel suo blog.

Government Secrets and the Need for Whistle-blowers

Purtroppo per voi (e per me) è tutto in inglese. La platea dei suoi lettori è di alto livello e i commenti sono tutti molto interessanti, vale la pena leggerli, anche se la cosa vi richiederà un po’ di tempo e di pazienza.

Io ho fatto la mia domanda:
Bruce, pensi che queste intercettazioni servano veramente per combattere il terrorismo?
Risposta laconica di Schneier:
NO.
Rimangono due altre ipotesi per giustificare queste intercettazioni, che non si escludono a vicenda:
1) sindrome “salviamoci le chiappe”, ovvero nessuno potrà dire loro di non aver fatto abbastanza;
2) controllo sociale, ovvero a grandi linee dove sta andando e cosa sta facendo la società americana.

Le grandi aziende come Google & C. non sono affatto interessate a IlComizietto come persona fisica, ma all’animale sociale in relazione con altri animali sociali, che naviga in un certo modo, si collega con un certo provider, abita in un posto Z, vede e legge certe pagine e soprattutto, compra X al posto di Y. In altre parole: IlComizietto potrebbe anche essere un alieno venuto da Marte, e la cosa non interessa nessuna BigCompany, ma in che modo fa girare l’economia? Se con il mio comportamento riesco ad eludere una piccola parte di questo controllo, la cosa non interessa nessuno. Io sono 1 su 1.000.000.000, sono lo zero virgola delle loro statistiche.

Mentre l’industria ha bisogno di dati per fare soldi, lo Stato ha bisogno di dati per fare cosa? E ci riesce?

Buona riflessione.

PS: Pare che anche l’Italia abbia il suo PRISM. Ho provato a leggere il decreto. E’ legalese stretto, non so quanto sia fondata la paura di ZeusNews. Soprattutto tenendo conto di come vengono gestite da noi certe cose… ci sono società che non riescono nemmeno ad emettere fatture corrette, figuriamoci a controllare grandi quantità di dati.

Da ZeusNews:
Anche in Italia il governo ci può spiare come negli USA
Un decreto legge del governo Monti permette di acquisire i dati personali degli italiani senza autorizzazione della magistratura.

Tag: , , , ,

Il tuo comizio:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: