Mutande

Linkiesta esce con un articolo ferragostano:

Lo slip bianco, simbolo di un’Italia vecchia e in crisi
Storia di un 27enne a Londra, che ancora indossa le orribili mutande bianche comprate dalla mamma.
di Alberto Mucci

Ora, capisco il caldo, ma facciamoci una doccia fredda e riflettiamo. Stiamo parlando di mutande. Indumento intimo per eccellenza. Ognuno si sceglie colore, tessuto e foggia che vuole e che ritiene più comodo. Il discorso si potrebbe chiudere qui. Ma fa caldo e ora una doccia fredda non mi va.

Quindi: io le mutande in poliestere ed elastan, colorate, le ho viste e toccate. Ero al mercato e una cliente mi voleva convincere che erano belle e comode, che suo marito le portava soddisfatto. Io ho detto “no, grazie” e le ho lasciate lì semplicemente perché certi tessuti fra le palle non li voglio. Per dire. Un altro farà come vuole. Poi le ho prese bianche, di cotone, formato boxer. Comodissime, in lavatrice non devo pensare agli abbinamenti di colore e ogni temperatura è quella giusta.

Secondo punto: le mutande come accessorio moda pro cuccaggio. Caro 27enne, alla mia età, ma anche alla tua ormai, quando si arriva in mutande uno davanti all’altra e si pensa alle rispettive mutande al posto di pensare come togliersele e cosa fare dopo… bè, forse è ora di richiudere gli imballaggi e cambiare partner.

Per finire: la mamma che compra le mutande col o per il figlio. A chi interessa con chi compro le mutande? E le scarpe? Chi viene con me a fare la spesa del sabato? Interessa a qualcuno? Non sapevo che fosse così entusiasmante, che fosse il segno di cambiamenti epocali. Pensavo che ognuno si organizzasse come può e come vuole. La prossima infornata di mutande, che faccio?, metto un avviso per accompagnarmi? Interessano anche magliette e pantaloni?

Capisco che alla mamma vanno date tutte le colpe e un poco anche al papà. Ma se fai dei lavori col pubblico e vieni pagato 12 mesi dopo, se vieni pagato, andare a comprare le mutande con la mamma potrebbe essere una necessità, non una scelta. A meno che anche chi ci governa vada a comprare le mutande con la mamma. Allora tutto si spiega.

Buona mutanda a tutti!

Tag: , ,

8 Risposte to “Mutande”

  1. eDue Says:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Mutando

    Mi piace

  2. eDue Says:

    Come no, Youtube, per esempio ;)

    Mi piace

  3. eDue Says:

    Se si intende, allora fagli sentire il parlato di sottofondo di questo http://www.youtube.com/watch?v=okb2q6WRUT8

    Mi piace

  4. Thumper Says:

    … quando si arriva in mutande uno davanti all’altra e si pensa alle rispettive mutande al posto di pensare come togliersele e cosa fare dopo… bè, forse è ora di richiudere gli imballaggi e cambiare partner.

    Standing ovation

    Mi piace

  5. LaZiale Says:

    Ma direi tranquillamente “standing ovation” per l’intero post!
    Spettacolare… ;-)

    Mi piace

Il tuo comizio:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: