[libro] Il terrore dalla sesta luna

Autore: Robert Anson Heinlein
Titolo: Il terrore dalla sesta luna (The Puppet Masters)
Editore: Mondadori
Altro: 1ª ed. originale 1951; edizione Mondadori: 1990; Traduzione: Piero Anselmi; Introduzione di Giuseppe Lippi; fantascienza; ISBN 9788804341031; p. 294

Voto: 6/10

Anche per questo volume Heinlein ebbe problemi editoriali. Pubblicato per la prima volta sulla rivista Galaxy nel 1951, l’editore si prese la libertà di apportare modifiche stilistiche al romanzo. Non essendo un tema inesplorato, Heinlein si arrabbiò non poco: il suo stile era la vera novità della storia. Anche la successiva edizione con la Doubleday costrinse Heinlein ad apportare modifiche che non riteneva necessarie. Non ho capito, dall’introduzione, se noi abbiamo la fortuna di leggere l’originale voluto da Heinlein o la versione Doubleday. (Di sicuro non è la versione “Galaxy”)

La storia è il classico dei classici della fantascienza: l’invasione aliena della Terra. In un futuro prossimo (2007) dei lumaconi provenienti da Titano si attaccano alla schiena degli uomini assorbendone le conoscenze e imponendo la loro volontà. Sulla Terra, finanziato dagli USA, c’è un Servizio ultra segreto che ha mano libera su tutto. Il Vecchio ne è il capo, Sam e Mary sono i suoi agenti migliori. Il Servizio è il primo ad accorgersi dell’invasione e ha fin da subito due problemi: convincere il Presidente degli Stati Uniti dell’invasione e fermare l’invasione. Sembra facile, ma non lo è affatto. Nella trama avrete anche una storia d’amore e il racconto del passato di Mary, che rimarrà abbastanza misterioso fino a tre quarti del romanzo.

Poiché i lumaconi alieni sembrano non avere una coscienza individuale, ma solo collettiva, e sono dei parassiti, nel romanzo non mancano frecciatine al governo sovietico, paragonato, senza troppi giri di parole, al sistema alieno di controllo degli ospiti. Oggi quelle osservazioni ci fanno sorridere, ma al tempo, immagino, specie negli USA, dovevano mettere paura.

La lettura scorre veloce, piena di azione e colpi di scena.

Dal romanzo, nel 1994, è stato ricavato un film, che non ho visto.

Qualche refuso nella stampa.

Buona lettura!

Tag: , ,

Il tuo comizio:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: