keinpfusch chiudeva

Ho avuto oggi la notizia che il blog di Uriel Fanelli, keinpfusch, chiude. Da quello che ho capito sembra che qualcuno abbia iniziato a minacciarlo su facebook e lui, giustamente, si è stufato di star dietro a queste cose.

Non sono stato un assiduo lettore di Uriel, i suoi post non erano per nulla facili, erano provocatori, anticonformisti, logorroici, a volte tecnici. Faceva di tutto per essere antipatico – famosi i suoi redirect a foto porno sui link in ingresso al suo blog – eppure aveva un seguito notevole. Infatti Uriel sapeva (e sa) come far lavorare i nostri neuroni incrostati di luoghi comuni e ignoranza; i suoi lettori più fedeli immagino che lo ammirassero per questo. Una mente creativa, stimolante. Mi sono piaciuti molto i suoi due ebook di fantascienza, perché Uriel è anche scrittore: Cibo e Altri Robot.

Da parte mia, leggevo Uriel e iniziavo a pensare, magari solo per confutare le sue assurde teorie o per ammirare i mille modi che aveva per allontanare i suoi lettori.

Una perdita importante per la blogopalla, di questo sono certo. (I link in ingresso ai suoi vecchi articoli vedo che non funzionano più.)

Aggiornamento 10/04/2014:
keinpfusch riapre. Meno male!

Tag: ,

2 Risposte to “keinpfusch chiudeva”

  1. braccofil Says:

    Cavoli, non mi ero accorto della cosa!

    Leggevo pure io Uriel (dopo averlo conosciuto grazie a un tuo post) e, anche se ciò richiedeva (molto) tempo, era un divertimento.
    I suoi post erano lunghi, alcune volte ho interrotto prima della fine, ma non perchè noiosi.

    Ti facevano ragionare. Ti obbligavano a ragionare.
    Se uno avesse voluto contestarlo, si sarebbe dovuto documentare, andare a cercare, leggere pagine e pagine di articoli.

    E’ un peccato che accadano cose del genere, nonostante la “libertà di opinione” che dovrebbe essere presente proprio sulla rete.

    Per fortuna mia sono riuscito ora a esportare gli ultimi 270 post che aveva messo in rete (fino a maggio 2013), poiché avevo in sospeso qualche lettura e volevo tenere da parte un po’ di articoli, ma non avevo mai salvato nulla.

    Grazie per aver citato pure gli ebook, non sapevo avesse pubblicato. Ora ci sono due libri in più da leggere nel tempo libero.

    Nonostante il suo blog sia ora chiuso, ce ne sono molti altri che vale la pena ed è divertente e interessante leggere, ad esempio il tuo, il comizietto.
    Nonostante non riesca mai a commentare, leggo con piacere tutte le pubblicazioni. Keep up the good work! :D

    Mi piace

    • ilcomizietto Says:

      Io, della chiusura, l’ho saputo per caso, guardando la provenienza delle visite al blog. Uno di quei siti web che aggregano blog aveva messo assieme la chiusura del suo blog con le mie citazioni.

      Per quanto riguarda Uriel: anche quando andava per farfalle Uriel aveva il dono di darti un’idea nuova nella testa, un ragionamento, un modo diverso di vedere le cose. Sono poche le persone così.

      Grazie dei complimenti… cof cof… Ma ne devo mangiare di michette per arrivare ad Uriel… e il periodo della crescita è finito da un pezzo! Ingrasso e basta! :-)

      Mi piace

Il tuo comizio:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: