La buona azione

1 Guardatevi dal praticare le vostre buone opere davanti agli uomini per essere da loro ammirati, altrimenti non avrete ricompensa presso il Padre vostro che è nei cieli. 2 Quando dunque fai l’elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade per essere lodati dagli uomini. In verità vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. 3 Quando invece tu fai l’elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra, 4 perché la tua elemosina resti segreta; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.

(Matteo 6,1-4)

Tag: , , , ,

9 Risposte to “La buona azione”

  1. eDue Says:

    Effetti della doccia gelata?

    Mi piace

    • ilcomizietto Says:

      È che queste trovate mi irritano da morire. Sono fuochi di paglia che non aiutano nessuno.

      Mi piace

      • eDue Says:

        Non si direbbe proprio, sai?

        Hanno raccolto in 3 giorni quello che avrebbero raccolto in vent’anni…

        Mi piace

        • ilcomizietto Says:

          Ti posso dire cosa è successo con Emergency. All’epoca dell’attacco all’IRAQ, con la marca della pace, raccolsero un sacco di soldi. Raccolgono un sacco di soldi quando sono sotto i riflettori e sono in TV o ci sono guerre particolarmente raccontate in TV. Quando i riflettori si spengono, le donazioni calano. E l’organizzazione deve ridimensionare gli impegni. Non è possibile fare programmi a lungo termine senza un flusso costante di soldi.

          Il prossimo anno questa associazione raccoglierà come gli anni passati e quindi cosa farà con una donazione una tantum?

          (Queste donazioni emotive le ho fatte anche io. So di cosa parlo. Mi sono sempre pentito.)

          E poi. È ridicolo vedere VIP che si fanno la doccia fredda. Il gioco consiste che se non doni 45$ (mi sembra sia quella la cifra) all’associazione che non mi interessa sapere quale è, allora fai la doccia fredda e nomini altri candidati donatori. Tutti i VIP citati a farsi la doccia fredda con video su YT. Spero abbiano anche donato qualcosa. Però non so se sia più ridicolo vedere Bill Gates che non paga e si fa la doccia fredda – con un video professionale che sarà costato ben più di 45$ – o che paga solo 45$. Potrebbe soffiarsi il naso con banconote da 100$ fin che campa senza intaccare il suo patrimonio. Potremmo dirgli “spilorcio”? In realtà ai VIP non interessa la SLA. Le cose per cui credono già le finanziano, Zio Bill per primo con la sua fondazione. A loro interessa essere in scena. La SLA? Cos’è? Si mangia?

          Altri hanno notato che i soldi per le buone azioni, i poveracci come noi, li hanno contati. (Chi non fa così, ogni anno?) Se i soldi vanno alla SLA, non vanno ad altri. I video dei VIP diventano così ancora più odiosi.

          Concludo: una bella trovata mediatica. Pessimo modo per fare una buona azione. Informatevi su chi opera bene e cercate di finanziarlo in modo costante e continuativo.

          Mi piace

    • ilcomizietto Says:

      Che poi – no non mi hanno nominato – mi sto arrampicando su spiegazioni razionali giustissime, per carità, ma il vero motivo per cui mi sta sulle @@ questa campagna è perché sì. Ecco, l’ho detto.

      Mi piace

  2. eDue Says:

    http://www.bostern.com/blog/2014/08/15/what-an-als-family-really-thinks-about-the-ice-bucket-challenge/

    Mi piace

    • ilcomizietto Says:

      La traduzione qui:
      http://www.ilpost.it/2014/08/22/sla-ice-bucket-challenge/

      La questione, infatti, è questa: stiamo combattendo una battaglia enorme contro questo mostro, e l’ULTIMA cosa che desidero è che le persone donino soldi silenziosamente, anonimamente, e poi si defilino. Scatenatevi! Fate casino! Attirate l’attenzione su di voi! Io sarò contenta per voi e per ogni “mi piace” che riceverete su Facebook, dato che starete spingendo la SLA un pochino più avanti nel tragitto verso la pubblica consapevolezza. Ma non temere, caro lettore: anche questa cosa passerà di moda, e la tua timeline di Facebook tornerà ad essere popolata da video di gattini e da ragazzini che cantano Let It Go.

      Sta dicendo: facciamo casino sapendo che poi continuerete a parlare di gattini e vi dimenticherete tutto. Dico io: è quello che facciamo tutti. Non possiamo farci carico di tutti i mali del mondo. Quindi occupiamoci di poche cose e facciamolo “bene”.

      Mi piace

Il tuo comizio:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: