Violenze

Da ilPost:

Le violenze sessuali sui soldati maschi
Ogni giorno 38 soldati americani vengono stuprati o molestati: pochissimi denunciano e se ne parla quasi niente

Il concetto importante è questo:

Come ha spiegato a Penn James Asbrand, psicologo in una clinica per veterani a Salt Lake City, uno dei miti più diffusi quando si parla di violenza sessuale nell’esercito è che l’aggressore sia gay, ma nella gran parte dei casi non è affatto così: «non si tratta di sesso, ma di potere e controllo».

Sono ormai convinto da anni che la violenza sessuale non abbia nulla a che fare con il sesso; sono convinto anche che non si discosti affatto, nelle sue cause e nei suoi effetti, da altri tipi di violenza fisica. In altre parole, il genere della vittima o dell’aggressore è irrilevante ai fini della prevenzione del fenomeno e della cura delle vittime.

Per riflettere sul tema, leggi anche Giovanna Cosenza e leggi i commenti, fino all’ultimo:


Violenza domestica: «A mezzanotte sai che io ti penserò…»

Tag: , ,

Una Risposta to “Violenze”

  1. sedcetta Says:

    Ieri sera sono stata al teatro Argentina a vedere la Atwood. Si è parlato della violenza e di come questa esista sempre e ovunque e di come le giovani donne oggi (è solo un esempio) discutano prevalentemente di stupri e di femminicidi. La violenza c’era nella mitologia, nella letteratura, nella Bibbia, nella storia dell’uomo. Quella sessuale ne è solo un esempio e hai ragione, il sesso spesso non c’entra nulla. Si tratta sempre e comunque di bisogno di prevaricare, di schiacciare, di annientare l’altro in nome di un’affermazione individuale. E’ la rivincita del debole, a pensarci, di colui che non ha la capacità di affrancarsi dalla sua condizione di nullità con la sua personalità, con il suo valore. Ma il discorso sarebbe molto lungo. Il racconto mi fa venire rabbia…

    Mi piace

Il tuo comizio:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: