Spaccalo!

Mi chiedevo perché mai uno dovesse sfasciare un furbofono da 800 € (più o meno) solo per farci vedere che se lo usiamo alla piffero si rompe. Pensavo non ci volesse una laurea in ingegneria per scoprirlo. Pensavo anche ci fosse bisogno di uno psichiatra per il furbo sfasciafurbofoni. Invece ho scoperto che l’ingenuo sono io. Da ilPost:

Il business dei distruggitori di iPhone
di Caitlin Dewey – Washington Post @caitlindewey
I video che su YouTube mostrano con quali modi creativi si può testare la resistenza degli smartphone fruttano un sacco di soldi, racconta il Washington Post

Tag: , ,


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: