Prime donne

Nell’ultimo ultimo numero di Rudi Mathematici (Ottobre 2014, n. 189) apprendo la notizia che la prima donna laureata è italiana, la veneziana Elena Lucrezia Cornaro Piscopia. Si laureò in filosofia all’Università di Padova nel 1678. Quasi cento anni dopo abbiamo anche la prima donna accademica, la bolognese Laura Maria Catarina Bassi. Ebbe la Cattedra di Fisica Sperimentale all’Università di Bologna nell’anno 1776.

Da allora è stata fatta tanta strada, ma siamo ben lontani dal traguardo: non considerare eccezionale l’eccellenza intellettuale femminile. Sempre i Rudi, nel numero sopra citato, ci raccontano le follie accadute nella stampa occidentale e iraniana con la medaglia Fields vinta dalla Mirzakhani.

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “Prime donne”

  1. 365giornisenzauomini Says:

    certo

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: