Aggiungo una fetta di culo? /3

Come è andata a finire? È successo che dopo il nostro allarme tutti i genitori hanno letto la liberatoria e la maggior parte ha deciso di non firmare. La gita alla casa editrice, vista l’esiguità dei partecipanti, era saltata.

Ma… questa sera la casa editrice, vista l’assenza delle classi, ci ha ripensato e ha avvisato la Maestra. Non saranno fatte interviste, foto e riprese, e non bisognerà firmare nessuna liberatoria.

Se i genitori non rimarranno incazzati per il brutto scherzo la gita si farà.

Noi, nel frattempo, abbiamo messo giù una letterina di protesta per la casa editrice. Non l’abbiamo ancora spedita e già si nota l’effetto.

Questo mi fa pensare che quando scrivevo:

La casa editrice […] Fa un’operazione culturale […]: “se ci cascano continuiamo e stiamo zitti. Un domani potremo far sottoscrivere a tutti clausole capestro senza nessun limite che potremo usare quando vorremo.“

non ero molto lontano dalla realtà.

Ogni tanto protestare serve. Sono soddisfazioni.

Tag: , , ,

Il tuo comizio:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: