Al sangue

Non sono una animalista, non sono vegetariano per motivi etici e penso che il mondo debba essere da noi usato per farci stare il meglio possibile. Questo, ovviamente, non implica il fatto che possiamo fare quello che ci pare e che la Natura debba essere distrutta o disturbata a nostro piacimento. Tutt’altro. Grandi poteri, grandi responsabilità. E se facciamo troppo gli stupidi la Natura è molto più forte di noi e a sparire dalla faccia della Terra non sarà certo il resto della Vita, ma la nostra specie. Siamo sulla buona strada.

Fine primo pistolotto.

Da alcuni anni va di moda dirsi naturalisti e fare documentari spettacolo sugli animali. Spettacolo che significa andare in ambienti più o meno incontaminati dall’uomo e disturbare gli animali per far vedere quanto si è coraggiosi. Il primo della serie (a me conosciuta) fu Steve Irwin detto anche Crocodile Hunter per via della sua predilezione a rompere i coglioni ai coccodrilli. Purtroppo non è morto divorato da un coccodrillo – cosa che ci siamo augurati in tanti – ma ucciso da una razza spinosa. Ci riteniamo comunque soddisfatti.

Fine secondo pistolotto.

Ora veniamo al dunque. C’è un naturalista, aspirante al premio Darwin, tale Paul Rosolie, che ha pensato bene di farsi divorare da una anaconda con una telecamera in testa. Purtroppo per noi – e per l’anaconda – il tipo in questione si è bardato in modo appropriato e si è fatto aiutare quando si è visto in difficoltà. (Dal Corsera:)

Naturalista si fa mangiare vivo da anaconda, ma deve interrompere l’esperimento
Paul Rosolie, protagonista del programma di Discovery Channel “Eaten Alive”, ha rischiato la vita nella stretta del serpente più grande al mondo

Io propongo a Paul di provare senza tuta. E anche senza telecamera. Nudo. Penso sia più digeribile per l’anaconda, non credete?

Tag: , , , ,

3 Risposte to “Al sangue”

  1. LFK Says:

    Io proporrei un premio per l’anaconda: Paul Rosolie… rosolato.

    "Mi piace"

  2. fabiocicolani Says:

    Avevo letto di questa trovata. Il buon naturalista ha rischiato di perdere un braccio. La testa, del resto, l’aveva già bella che persa.

    "Mi piace"

  3. ilcomizietto Says:

    Vedo che tutti tifano per il naturalista… :-)

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: