[film] Sopravvissuto – The Martian

Titolo: Sopravvissuto – The Martian (The Martian)
Regista: Ridley Scott
Soggetto: Andy Weir
Sceneggiatura: Drew Goddard
Scenografia: Arthur Max
Altro: fantascienza, USA, 2015, 141 minuti, direzione del doppiaggio: Massimo Giuliani

Interpreti:
Matt Damon: Mark Watney
Jessica Chastain: Melissa Lewis
Kristen Wiig: Annie Montrose
Jeff Daniels: Teddy Sanders
Michael Peña: Rick Martinez
Kate Mara: Beth Johanssen
Sean Bean: Mitch Henderson
Sebastian Stan: Chris Beck
Donald Glover: Rich Purnell
Chiwetel Ejiofor: Vincent Kapoor

(Fonte dati: Wikipedia e Antonio Genna per il doppiaggio)

Voto: 8/10

Mark Watney è insieme ad altri cinque astronauti su Marte quando una improvvisa tempesta di sabbia costringe l’equipaggio a ripartire in tutta fretta verso la Terra. Mark non riuscirà a raggiungere il modulo di rientro e rimarrà sul pianeta rosso ferito dall’antenna dei moduli abitativi, scagliatosi contro di lui con il vento della tempesta. L’equipaggio lo crederà morto, ma Mark è solo ferito e il film sarà la storia della sua sopravvivenza nell’ambiente ostile di Marte.

Mentre alcuni particolari mi lasciano perplesso, come le toppe di plastica e nastro adesivo o, in alternativa, fatte con i teloni da campeggio, sulla cui verosimiglianza aspetterò l’opinione di chi ne sa più di me, altri particolari non proprio ligi alla realtà li si tollera volentieri. I tempi morti fra una comunicazione e l’altra, fra Marte e Terra, sono tagliati, per nostra fortuna, e la differenza di gravità fra il nostro pianeta e Marte, pur consistente, non è stata presa in considerazione. Sarebbe stata anche difficile da simulare, immagino.

Mi ha colpito molto, invece, e positivamente, lo spirito di sopravvivenza e di avventura di Mark. È lo stesso spirito che in Apollo 13 consente all’equipaggio di salvarsi. È positivo, vitale, forte; è nerd, ironico; è attaccato alla realtà e allo stesso tempo proiettato verso l’ignoto, l’esterno e la morte. Lo spazio non permette di avere indecisioni e Matt Damon ce lo ricorderà ogni minuto. Da questo punto di vista il film ci ricorda perché vogliamo andare là fuori: perché è possibile farlo.

Ottima la scenografia con i paesaggi marziani mozzafiato.

(Mi chiedo invece cosa facessero una folla di bimbiminkia in sala al sabato sera. Pensavano forse di vedere un film alla Bruce Willis?)

Buona visione!

Aggiornamento: Scusate il ritardo, me li ero persi:

Da ilPost:

Come è stato preso dalla critica:

“Sopravvissuto – The Martian”, le cose da sapere
Guida al film più importante della settimana, recensito molto positivamente: ha saputo rimettere “la scienza nella fantascienza”, scrivono i critici

Il critico de ilPost:

The Martian mi è piaciuto
di Gianmaria Tammaro

Tag: , , ,

Una Risposta to “[film] Sopravvissuto – The Martian”

  1. [ebook] L’uomo di Marte | Ilcomizietto Says:

    […] sì, da questo film è stato tratto un film, già recensito su questo blog, fedele trasmutazione di quanto scritto con l’inchiostro. Le […]

    Mi piace

Il tuo comizio:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: