Posts Tagged ‘delirio’

Facciamoci del male

giovedì 27 novembre 2014

Da PuntoInformatico:

Motori di ricerca, verso un oblio globale?
I garanti della privacy europei hanno stilato delle linee guida all’interpretazione della disciplina del diritto all’oblio. Prescrizioni che potrebbero non piacere ai motori di ricerca, come la rimozione dei link anche dai risultati dei domini .com
di Gaia Bottà

Occasione formativa

mercoledì 4 marzo 2009

Domani devo andare da un cliente e dovrò mettere le mani nella configurazione di un software che non conosco e che “è in produzione”, ovvero sta già facendo il suo lavoro e molte persone dipendono dal suo corretto funzionamento.

Vi state già annoiando, vero?

Allora faccio un’analogia.

Immaginate di avere una Ferrari, di andare nella vostra Officina di fiducia per una riparazione e vedere che affidano la vostra auto a uno che non sa cosa sia una Ferrari. Io sono quello che non sa cos’è una Ferrari. Allora sono andato dal mio Capo (il Responsabile dell’Officina di cui sopra) e gli ho detto: “Guarda che io di Ferrari non mi intendo, non so se riuscirò a ripararla.” E lui: “E’ un’ottima occasione formativa.” E’ rimasto serissimo. Io ho risposto: “Se domani il cliente vi chiede i danni, non cascate dalle nuvole, però.” Silenzio. Sono ritornato alla mia postazione.

La cosa meravigliosa è che il cliente fa finta di non sapere che io non so nulla di Ferrari. Anzi, è fermamente convinto che io sappia tutto delle Ferrari. Se lo deve ripetere più volte al giorno, per convincersi. O forse, per il solo fatto di aver pagato, si sente tranquillo, non so.

E’ questo è solo un millesimo della follia che vivo al lavoro in questi giorni e mia moglie pure. Non è fantastico?

ilcomiziante

Aggiornamento 07/03/2009: Ogni tanto la fortuna guarda anche al sottoscritto. L’intervento sulla Ferrari è andato a buon fine, grazie al mio intuito e alle mie conoscenze (scarse); la componente culo fortuna è stata determinante, diciamo attorno al 70%.

Ma l’opera non è conclusa, dovrò ritornare dal cliente per dare un (1, numero!) comando e anche qui la componente fortuna si aggira attorno al 50%. Farò girare l’economia con la mia assurda trasferta. Spero che Tremonti mi sia riconoscente.