Posts Tagged ‘go nagai’

[manga] La Divina Commedia – Inferno (Go Nagai)

lunedì 21 settembre 2015

Autore: Go Nagai
Titolo: La Divina Commedia – Inferno
Editore: Dynamic Planning
Altro: prezzo: 8,50 €, ISBN: 9788866348856, genere: manga, traduzione: Giovanni Lapis

Voto: 4/10

Ecco, non so, forse le mie aspettative erano troppo alte. Forse, pur nella mia abissale ignoranza, conosco troppo bene l’opera di Dante e ne ammiro la sua poesia. Forse l’obiettivo dell’opera è un altro che mi sfugge. Forse il passaggio Dante (italiano del ‘300) -> Go Nagai (prosa in giapponese contemporaneo) -> Traduzione in italiano ha completamente distrutto la bellezza e il senso originario dell’opera dantesca. Non so che dirvi. Il giudizio è negativo. La trasposizione di Nagai è venuta male, malissimo. Non prende. Anche i disegni, dopo che uno ha visto quelli di Doré, non rendono l’idea dell’ambiente e del tema.

Penso che lo porterò al prossimo raduno di Giramenti.

[DVD] Goldrake

giovedì 2 settembre 2010

Qui si parla di Goldrake; se siete troppo giovani per sapere di che si tratta, lasciate stare. Noi nati negli anni 70 e dintorni ce lo ricordiamo bene: era la prima volta che in TV appariva un anime. Storie e scenografie erano fuori da ogni schema nostrano. E infatti ebbe un successo inaspettato.

In Italia dal 2004 (2003?) la d-visual ha iniziato a pubblicare in DVD tutta la serie. Ha fatto un ottimo lavoro: restauro della pellicola, doppiaggio doppio (scusate il gioco di parole) con i nomi italiani e i nomi originali giapponesi, e per chi ha la fortuna di sapere il giapponese c’è anche la traccia audio in giapponese. I filmati hanno ripreso la loro lunghezza originale (in Italia sono stati trasmessi tagliati o modificati nei dialoghi) e sono stati pubblicati anche gli inediti in Italia. Tutto perfetto? Quasi.

Due piccolissimi nei.

1) Il prezzo: varia delle 25 ai 30 euro a DVD, a seconda di dove riuscite a trovarli. Un DVD contiene 6 episodi per un totale di poco meno di 180 minuti. Io lo so che c’è il copyright, il libero mercato, il markètting, il target, e la domanda e l’offerta, e i poveri (?) autori e produttori strozzati dalle copie illegali. So anche di essere stato fesso a comprarli, che avevo quasi tutti gli episodi registrati in VHS dalla TV. Però mi sono sentito rapinato lo stesso. Il mio sentirmi rapinato potrebbe essere alleviato dal sapere che la maggior parte di quanto ho sborsato è andato direttamente nelle tasche dei bravi doppiatori italiani (Goldrake senza Malaspina non sarebbe Goldrake) o del buon Go Nagai & soci. Ma ho paura che non sia così. Un vero peccato, soprattutto se si pensa che, visto il successo mondiale, la produzione dell’opera è stata ampiamente ripagata.

2) La pubblicazione è ferma all’episodio 60 dal 2007. Ne mancano ancora 14. Ce la faranno a pubblicare gli ultimi due DVD in tempi ragionevoli?

Aggiornamento: dimenticavo una cosa importante. Lo spot obbligatorio anti pirateria inserito nel DVD originale, pagato a peso d’oro. In altre parole: ti fai derubare per rimanere nella legalità e ti tocca anche ascoltare la ramanzina “che la pirateria è un reato.” Istigazione a delinquere.