Posts Tagged ‘primavera’

[poesia] L’anello spezzato

domenica 9 agosto 2015

Penso che sia giunta l’ora della pubblicazione di questa mia poesia del 2013:

L’anello hai spezzato,
nel pozzo tetro è stato gettato.
La paura l’ha perso.
Guardo giù nel fondo nero,
ho freddo,
nudo e indifeso,
in balìa delle acque oscure.

Non posso restare qui,
in questa tua assenza.
Fuori è già primavera.

Oggi

giovedì 20 marzo 2014

Oggi ci sarà è l’equinozio di primavera.
Oggi un mio amico mi ha invitato a cena.
Oggi Giramenti mi ha invitato a cena.
Oggi, alle 21, a S. Donato Milanese si parlerà di molestie ai minori.
Oggi, alle 20:30, a S. Donato Milanese sarà proiettato un documentario che mi interessa.
Oggi sono al lavoro.

Oggi mi godrò solo l’inizio di primavera e il lavoro.

Primavera

domenica 20 marzo 2011

Per quanto gli uomini, raccogliendosi su un breve spazio in parecchie centinaia di migliaia, si sforzassero di snaturare quel tratto di terra su cui s’accalcavano; per quanto avessero ricacciato sotto le pietre la terra, affinché nulla ci crescesse sopra, e rinettassero qualsiasi erba ne spuntasse fuori, e affumicassero tutto di carbone e petrolio, e mozzassero gli alberi, e allontanassero tutte le bestie e gli uccelli, la primavera era primavera anche in città.

Lev Tolstoy, Resurrezione, Sansoni editore [traduttore non specificato]