Posts Tagged ‘relazioni di coppia’

[TED] Il segreto del desiderio nelle relazioni a lungo termine.

sabato 16 febbraio 2013

Penso che periodicamente vi segnalerò qualche conferenza TED. Oggi vi rifilo questa:

Esther Perel: The secret to desire in a long-term relationship

Ovvero: come non far morire il desiderio sessuale nelle relazioni di lungo termine. Nel trattare il tema, ovviamente, si parla anche di cosa ci aspettiamo da una relazione di coppia duratura. Domande esistenziali, insomma.

[Aggiornamento 30/01/2014: Tutte le conferenze qui presentate sono state tradotte in italiano. In basso a destra del riquadro del video, c’è una dropbox (tendina) con su scritto show transcript. Apritela e scegliete l’italiano: potrete leggere direttamente tutta la trascrizione della conferenza.] Purtroppo per voi è in inglese. Per chi ne mastica un poco, potete attivare i sottotitoli, sempre in inglese. (Chi ha tablet o furbofoni può scaricare l’applet apposita per vedere e gestire le TED C. come si deve.) La conferenza dura poco, 20 minuti, e non è per nulla noiosa. Tutte le TED conference sono brevi e non sono noiose.

A sinistra, un poco più in basso del video di cui sopra, c’è un riquadro con su scritto “What to Watch Next”, ovvero altre TED C. sullo stesso tema. Non le ho ancora viste, ma l’alta qualità delle conferenze che ho visto fino ad ora, mi permette di segnalarle come interessanti a priori:

Perché amiamo e tradiamo: Helen Fisher

Helen Fisher studia il cervello innamorato

Julia Sweeney fa “Il Discorso”

Buona visione!

[libro] Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere

martedì 1 gennaio 2013

Autore: John Gray
Titolo: Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere
Editore: Rizzoli
Varie: Traduttore: Piccioli M. B., Maggio 2008, ISBN: 9788817023061, p. 279, 15,00 €

Voto: 7/10

Il saggio parla delle relazioni di coppia e di cosa, di solito, le deteriora; dà alcuni suggerimenti per evitare malumori, litigi e separazioni.

Prima di tutto le avvertenze per il lettore.
1) E’ un manuale di auto aiuto americano. E’ importante saperlo, perché se vi aspettate un saggio alla Galimberti evitate. Significa che le situazioni sono molto semplificate, così come i suggerimenti. Inoltre è parecchio ripetitivo. Leggete le avvertenze dell’introduzione.
2) Non c’è bibliografia.
3) Se cercate l’autore su internet potreste farvi una cattiva idea.

Detto questo la tesi principale del saggio è che nelle relazioni di coppia, passata la prima fase dell’innamoramento, le crisi sono molto facili e quasi sempre hanno origine da una cattiva comunicazione. Escludendo il dolo, il motivo principale delle incomprensioni è collegato alle diverse esigenze dell’universo maschile e femminile e al diverso modo di esprimersi. Riconoscendo le esigenze dell’altro e conoscendo le giuste leve da tirare per farsi ascoltare la coppia può ritrovare l’affiatamento che aveva all’inizio.

L’esempio classico riportato dal manuale è Lui che ritorna dal lavoro e si spalma sul divano a guardare la TV e Lei che vorrebbe raccontargli la sua giornata e vorrebbe essere aiutata nelle incombenze domestiche. Lui @#! maschilista e Lei rompiscatole? Non esattamente. Con il giusto approccio entrambi possono avere quello che desiderano.

Sapendo adeguare i suggerimenti al giusto contesto, il saggio si rivela utile anche per ripensare le relazioni fra amici, colleghi e parenti.

Buona lettura e soprattutto buona fortuna.