Posts Tagged ‘tasse’

Anche l’IMU, se occorre

sabato 17 gennaio 2015

Da ZeusNews:

La banda larga deve pagare la tassa sulla concessione del suolo?
Una sentenza del Consiglio di Stato stabilisce che i gestori telefonici debbano pagare la tassa sulla concessione del suolo dove passano i cavi e i gestori protestano.

Sempre un passo indietro…

730

giovedì 22 maggio 2008
Domani vado a presentare il 730/2008 al CAF.Anche quest’anno mi sono dovuto sorbire le bizzarrie burocratiche dell’estensore delle istruzioni per la compilazione.

Da quando presento il 730 (2001) la sua compilazione si è man mano fatta più tortuosa e difficile. Più fotocopie, più documenti da presentare, più caselle da compilare; quest’anno sono stato in dubbio se presentare la detrazione per le spese mediche: 40 euro di rimborsi quanti giorni di @#! valgono?

Io voglio pagare l’ICI, VOGLIO PAGARE LE TASSE, ne voglio pagare TANTE!, ma VOGLIO che i miei soldi siano BEN SPESI e non voglio essere trattato da evasore a prescindere!

Vivo nel posto sbagliato, nel momento sbagliato.

ilcomiziante

Dilemma 1 (8×1000)

lunedì 12 maggio 2008

Potete immaginare come la penso: le tasse vanno allo Stato. Punto. Se voglio finanziare una religione me la finanzio da solo ed eventualmente lo Stato mi riconosce una detrazione sulle tasse, in quanto attività “socialmente utile“.

Col meccanismo dell’8×1000 chi non sceglie la destinazione finanzia lo stesso una qualche religione. Solo le Assemblee di Dio e la Chiesa Valdese restituiscono allo Stato i soldi che spetterebbero loro da chi non ha scelto.

E lo Stato che fa dei suoi soldi? Intanto, per il 2008 e 2009, 80 milioni di euro se li riprende per fare quello che vuole (ultimo capoverso pagina 1 del documento linkato). Il rimanente segue lo spirito della legge: “per interventi straordinari per fame nel mondo, calamità naturali, assistenza ai rifugiati e conservazione dei beni culturali”. Qualcuno afferma che gli 80 milioni non seguono lo spirito della legge, anzi vanno decisamente contro.

Allora il dilemma è questo:
Dare i soldi dell’8×1000 allo Stato, augurandosi che un giorno impari ad utilizzarli per ciò che li ha chiesti, o darli alla Chiesa Valdese, che sicuramente li utilizzerà meglio e soprattutto non per finanziare il proprio culto?

(Gli anni scorsi ho dato l’8×1000 allo Stato.)

Aggiornamento 13/5/08:

Un’agenzia di stampo cattolico dà risalto all’iniziativa della Chiesa Valdese. Da Adista news:

8 x 1000 alla Chiesa Valdese: “Un impegno per i diritti. Di tutti.”

Dove si spiega la storia dell’8×1000 destinato alla Chiesa Valdese derivante dai contribuenti che non hanno compiuto nessuna scelta.

ilcomiziante