Posts Tagged ‘thunderbird’

Attenzione a Thunderbird

venerdì 19 dicembre 2014

Questo messaggio è solo per chi usa THUNDERBIRD 31.3.0.

RISCHIO: C’è il rischio di spedire mail a persone sbagliate!

PROBLEMA: quando si scrive una mail e si inseriscono gli indirizzi, iniziando a scrivere vengono proposti gli indirizzi in rubrica o sul server LDAP. Ne scegliete uno con il mouse (non il primo) e premete invio. L’indirizzo immesso non è quello scelto, ma il primo della lista proposta. Se invece vi spostate sul successivo campo con il mouse, senza premere invio, l’indirizzo scelto rimane quello.

Se la selezione viene fatta con i tasti freccia della tastiera e poi viene premuto invio l’indirizzo rimane quello scelto.

Questo comportamento l’ho riscontrato sia su Win 7 Pro Ita sia su Win 8.1 U1 Pro Ita. Sembra non essere dipendente dalle impostazioni e/o dai plugin/estensioni installate.

WORKAROUND:
1) Cambiare il proprio modo di inserire gli indirizzi, usando solo la tastiera o solo il mouse.
2) Reinstallare la versione 31.2.0. L’installazione della vecchia versione si può eseguire senza disinstallare la nuova, che viene sovrascritta. Prima di effettuare il downgrade disabilitare l’aggiornamento automatico. Strumenti -> Opzioni -> Avanzate -> Aggiornamenti -> Non cercare aggiornamenti.
Con la vecchia versione, una selezionato l’indirizzo con il mouse, il cursore si sposta automaticamente nel campo successivo e non c’è bisogno di premere invio. L’indirizzo scelto rimane.

Se avete commenti od osservazioni i commenti sono a vostra disposizione.

Aggiornamento 18/01/2015:

Aggiornate alla versione 31.4.0 per risolere il problema.

Thunderbird 3

giovedì 10 dicembre 2009

Thunderbird 3 è stato rilasciato. P.I. ne fa una breve recensione. (Davvero ottima la funzione di ricerca dei messaggi!)

Io qui segnalo come risolvere due problemi quando si passa dalla vecchia versione 2.0.0.23 alla nuova 3.0:
1) Problema:
Se hai appena installato Thunderbird 3 e avevi configurato un server SMTP (quello per spedire le mail) con protocollo SSL potresti visualizzare questo messaggio, al momento dell’invio:

[…] non è stato possibile inviare il messaggio in quanto la connessione la server SMTP *** è stata persa nel mezzo della transazione […]

Cosa è successo?
La nuova versione ha aggiunto di sua iniziativa un’opzione alla connessione SMTP: “utilizza autenticazione sicura”. Cosa che non è supportata da tutti i server SMTP e che non serve se già si usa una connessione sicura.

Soluzione:
Vai su strumenti -> impostazioni account… -> server in uscita -> modifica… per l’SMTP che usi -> togli la spunta a “utilizza autenticazione sicura” -> premi “ok” quanto basta.

Dettagli:
E’ un baco conosciuto della nuova versione.

2) Problema:
Usavi Lightning 0.9 e ora non hai più il calendario, perché la versione 0.9 non è compatibile con Thunderbird 3.

Soluzione:
Usa la versione beta (1.0b2pre) di Lightning.
Attenzione: non ho verificato che mantenga le impostazioni e gli appuntamenti di prima. Se potete, fate un salvataggio degli appuntamenti prima di passare alla nuova versione.

Impostazioni di sicurezza per Thunderbird 2.x

venerdì 22 agosto 2008

Oggi mi sento informatico! :-)

AVVERTENZA: se non capite cosa state facendo, se non siete capaci di ritornare sui vostri passi, se poi vi lamentate che non vedete il porno che vi gira il collega e le animazioni con i cuoricini della fidanzata, NON FATE NULLA e SOPRATTUTTO non CHIEDETEMI AIUTO. Ogni conseguenza di questi consigli è a carico VOSTRO.

Suggerite da:
http://www.sans.org/top20/#c3
(La pagina cambia di anno in anno, quindi il prossimo anno chissà cosa c’è!)

Visualizza -> Corpo del del messaggio -> Testo semplice

Visualizza -> deselezionare “Mostra allegati in linea”

Strumenti -> Opzioni -> Avanzate -> Editor di configurazione -> javascritp.enabled -> impostare il valore “False”

Strumenti -> Opzioni -> Avanzate -> Editor di configurazione -> javascritp.allow.mailnews -> impostare il valore “False”

Strumenti -> Opzioni -> Avanzate -> Editor di configurazione -> javascript.options.strict -> impostare il valore a “True”

Strumenti -> Opzioni -> Privacy -> Frodi via posta -> selezionare “Avvisa sempre se il messaggio che si sta leggendo è un possibile tentativo di frode”

Strumenti -> Opzioni -> Privacy -> Anti Virus -> selezionare “Consenti al programma antivirus di mettere in quarantena i singoli messaggi di avvio”

Si suggerisce di utilizzare il client di posta con privilegi non amministrativi. Se ci si connette come administrator, utilizzare DropMyRights per avviare il client di posta. (Io ho avuto qualche problemino e ho desistito.) AGGIORNAMENTO: A causa di miei smanettamenti (?) con l’utilizzo di DropMyRight all’avvio di Thunderbird compariva il messaggio: “Non è possibile inizializzare il modulo per la sicurezza […]” Per risolvere la cosa mi sono posizionato sulla directory del profilo di Thunderbird (di solito in C:\Documents and Settings\Administrator\Dati applicazioni\Thunderbird, ma io, manco a dirlo, l’ho spostata) -> tast dx -> proprietà -> protezione -> in utenti e gruppi ho selezionato il gruppo “user” locale -> Autorizzazioni per Users: controllo completo -> OK q.b. Tutto ciò in Windows XP Professional. Con XP Home, a casa, non ho avuto di questi problemi.

Attenzione che al prossimo update/upgrade di Thunderbird potreste perdere la protezione di DMR se vengono ricreati i link al programma.

Nel link ci sono le indicazioni per la configurazione delle varie versioni di Outlook (con il quale ho un rapporto pessimo).

Suggerimenti Personali:

Strumenti -> Opzioni -> Privacy -> Password -> Selezionare “Usa una password principale per cifrare le password memorizzate” (Di norma è meglio non consentire che un software memorizzi in modo permanente le password. Un bug potrebbe consentire a malintenzionati di leggerle! Se si decide di usare questa funzionalità, cifrare le password è il minimo che si possa fare.)

Strumenti -> Opzioni -> Avanzate -> Generali -> Ricevute di ritorno:
“Quando arriva una ricevuta di ritorno:” selezionare: “lasciala nella posta in arrivo”
“Quando si riceve una richiesta per una ricevuta di ritorno:” selezionare in tutti i casi “Chiedi”.
(Queste impostazioni consentono di avere completo controllo delle ricevute. Usarle solo quando veramente necessario.)

Strumenti -> Opzioni -> Avanzate -> Aggiornamenti ->
“Controlla automaticamente gli aggiornamenti di:” selezionare “Thunderbird” e “Componenti aggiuntivi installati”
“Quando si trovano aggiornamenti di Thunderbird:” selezionare “Chiedi cosa fare”.

ilcomiziante

Vista – Zone Alarm – AVG – Thunderbird: problemi e soluzioni

venerdì 22 agosto 2008

Protagonisti:

Vista: Windows Vista Home Premium SP1 tutte le patch applicate
Zone Alarm: 7.1.254.000
AVG Free: 8.0.138
Thunderbird: 2.0.0.16

Problema 1) Con ZA configurato di default (sicurezza zona internet Alta) non si va da nessuna parte.

Soluzione: Abilitare il servizio BFE (Base Filtering Engine) e metterlo in avvio “Automatico”. Sì, lo so, hai letto da qualche parte che questo servizio serve al Firewall di Windows e, poiché tu usi ZA, ha pensato giustamente di levartelo dai piedi. Non è così. Rimettilo a posto. (Un grazie a MaxNorris.)

Problema 2) AVG ti segnala che “AVG E-mail scanner is not fully functional”.

Soluzione: Prova a settare manualmente le impostazioni per la scansione:
Tools -> Advanced Settings… -> e-mail scanner -> Server -> POP3 e SMTP
Usa queste impostazioni:
http://free.avg.com/ww.faq.num-1240 (domanda 1286).

Se hai più account puoi creare più server POP3 e SMTP su AVG. (tast dx -> new server…) Modifica le impostazioni (SSL o meno) secondo le indicazioni del tuo provider di posta. (E ricordati di cambiare le impostazioni anche su Thunderbird!).

Riavviare il servizio “AVG Free8 E-mail scanner” (incrociando le dita!).

Testare e salare a piacere. :-)

Ho impiegato un giorno e mezzo per trovare queste soluzioni. Spero servano anche ad altri.

ilcomiziante

Addio Eudora!

lunedì 28 aprile 2008

Dopo ben 12 anni di onorato servizio ho sostituito il software Eudora con Thunderbird. Eudora ha chiuso ogni aggiornamento dal 2006 e ceduto tutto alla fondazione Mozilla che ha aperto i progetti Penelope e Eudora 8. In attesa di avere delle versioni stabili da provare ho compiuto il grande passo. Per ora non ho avuto difficoltà, se non abituarmi ai nuovi menù e funzionalità.

Cori di chissenefrega saranno tollerati nei commenti. :-)

ilcomiziante